Dove siamo

maggio: 2016
L M M G V S D
« apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Progetto “Costituzioniamo” classe 1D Ec. Giur. Prof.ssa M. T. Lupinacci

Videoclip realizzato dagli studenti della classe 1D Economico Giuridico dell’ITS “Luigi Einaudi” di Correggio (RE) coordinati dalla Prof.ssa Maria Teresa Lupinacci docente di Diritto.

Costituzioniamo from Lepida Scuola on Vimeo.

ITS Einaudi e Stage lavorativo all’Estero

IMG_3922

Si è concluso da poche settimane lo stage aziendale di quattro studentesse tedesche e tre studenti finlandesi, ospiti dell’ITS “Luigi Einaudi” di Correggio. Il progetto di Vocational Training Abroad (VTA) tra il nostro istituto e le scuole partner  “Hans Leipelt Hochschule” di Donauwoerth (Monaco di Baviera), Istituto “Prakticum” di Helsinki e IES “Miguel de mañana” di San José de la Rinconada (Sevilla) è ormai arrivato al decimo anno. Questi studenti stranieri stati accolti e guidati in questa loro esperienza lavorativa da aziende della zona che si sono rese ancora una volta disponibili. Ci teniamo a sottolineare che senza la loro collaborazione questo progetto, che ha un grandissimo valore per i nostri studenti, non sarebbe stato possibile. Un ringraziamento speciale infatti va a NetIdea Webranking Srl, Horustech Srl, Prima Industies Srl, Modelleria Brambilla SpA, Bertoli Arredamenti, C&C e Blue Sun.

Leggi tutto: ITS Einaudi e Stage lavorativo all’Estero

Progetto raccolta differenziata

rac dif 201646 studenti meritevoli dell’ITS Einaudi, accompagnati dalle docenti Alessandra Barbieri, Flora Iotti e Mariagrazia Luppi, hanno effettuato il viaggio premio di fine anno scolastico presso il termovalorizzatore di Parma, gestito da IREN.

Gli studenti – e le tante studentesse – erano stati segnalati dai vari consigli di classe per essersi distinti nella raccolta differenziata a scuola. Il progetto, iniziato una decina di anni fa, ha sempre avuto l’IREN come ente esterno collaboratore. Fiorenza Genovese, abituale formatrice delle guardie ecologiche ad inizio anno scolastico, ha accolto la scolaresca già all’ingresso della struttura ed ha svolto il ruolo di guida nel percorso attraverso la innovativa struttura.

rac dif 2016  2

Divisi in due gruppi, alternativamente, i ragazzi hanno visto dei video e attraversato le varie zone del termovalorizzatore, apprezzando la pulizia, l’ordine, la luminosità di un complesso ipermoderno e tra i più grandi d’Europa.

Sorprendente la sala di controllo, ampia e cristallina, con tanti monitor ed attrezzature per l’analisi dei fumi che, come hanno sottolineato gli ingegneri, sono altamente al di sotto dei limiti fissati dall’UE. Impressionante anche il settore in cui due tecnici manovravano un grosso artiglio che sollevava tonnellate di rifiuti indifferenziati. Migliaia di tonnellate vengono immesse nel compattatore, poi trattate e infine incenerite. Tra queste apparivano moltissimi rifiuti in carta, plastica, vetro e altri materiali da differenziare: un monito per migliorare l’impegno e la sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente.

Il progetto-verde dell’ITS Einaudi proseguirà il prossimo anno, con la consolidata rete di collaboratori a scuola e sul territorio. 

Progetto legalità: Scampia 2015-16 – Riflessioni classe 4°A ITI a.s 2015-16

Pensieri e considerazioni 4° ITI Progetto legalità-Scampia

Quando ci è stata proposta l’iniziativa di partecipare al progetto legalità Scampia non tutti erano sicuri di voler andare a causa della cattiva pubblicità che viene tuttora fatta, resa ancora più insistente da genitori contrari a quest’esperienza.

Possiamo ora però dire con certezza che in realtà la città non è come ce la dipingevano, o meglio, la televisione racconta solo il lato negativo ma non quelle attività che invece rappresentano la parte viva e bella di Scampia.

Grazie a questo progetto abbiamo potuto notare le differenze tra noi e le ragazze, sotto il punto di vista caratteriale e formativo; infatti molti ragazzi, della nostra classe soprattutto, sono rimasti piacevolmente sorpresi dalla voglia di riscatto e dall’energia che loro mostravano nei nostri confronti. Purtroppo oltre alla parte positiva (Centro Hurtado, Gridas e tante altre associazioni) si riscontrano anche diverse problematiche a partire da problemi minori, come persone in moto senza casco a situazioni più gravi come il caso dei truffatori per strada arrivando poi a fenomeni di illegalità ancora peggiori. Per quanto riguarda la città di Napoli abbiamo avuto modo di conoscere la storia di questo territorio, che ci ha particolarmente affascinati sia dal punto di vista culturale che da quello artistico.

Paura e pregiudizi che ci attanagliavano sono svaniti e possiamo affermare con fierezza che quest’esperienza ci ha fatti crescere e ci ha permesso di guardare oltre, di poter osservare da vicino situazioni diverse da quelle che viviamo noi.

Correggio, anno scolastico 2015-2016

No Title

QUESITI CISIA 2012 PARTE MATEMATICA.pdf ​

Progetto “RinnovaCORR”: progetto di riqualificazione dei giardini pubblici e del Piazzale Carducci

RinnovaCORR 1

I futuri geometri dell’Istituto Tecnico Einaudi di Correggio impegnati nelle misurazioni per un progetto di riqualificazione dei giardini pubblici e del Piazzale Carducci.“RinnovaCORR” è il titolo di un progetto di studio finalizzato alla riqualificazione dei giardini pubblici e di Piazzale Carducci a Correggio nato grazie ad un accordo che coinvolge l’amministrazione comunale, l’Istituto “Einaudi” e l’Associazione dei Geometri. L’obiettivo è portare i ragazzi, futuri tecnici in “Costruzione, Ambiente e Territorio Geometri” dell’Istituto Einaudi di Correggio a diretto contatto con la professione di geometra. Gli studenti di terza e quarta si sono messi alla prova utilizzando sia gli strumenti tradizionali che il laser scanner, in grado di misurare elettronicamente la distanza, l’angolo orizzontale e verticale alla velocità stratosferica di un milione di punti al secondo, rendendo possibile analizzare e misurare velocemente una complessa piazza pubblica con piante, cordoli, facciate di edifici storici. Il progetto nasce dalla volontà di creare un rapporto di collaborazione tra mondo del lavoro e mondo della scuola a beneficio della comunità correggese e del patrimonio pubblico.

Leggi tutto: Progetto “RinnovaCORR”: progetto di riqualificazione dei giardini pubblici e del Piazzale Carducci

Riflessioni classe 3B AFM sul progetto legalità – Scampia a.s. 2014-15

Prima che partissimo per Scampia, gli amici ci dicevano di stare attenti e di non fidarci di nessuno.

Scampia non è solo corruzione né solo ciò che viene mostrato in televisione. Ad esempio al Centro Hurtado ci hanno raccontato quanto hanno già fatto, anche in collaborazione con altre associazioni, come il doposcuola per i bambini e l’attività della biblioteca, che avvicina i più piccoli alla lettura e, qualche volta, anche gli adulti.

Scampia è il quartiere più malsano di Napoli ma questo non vuol dire che manchino abitanti, costruzioni, scuole e luoghi in cui incontrarsi. La parte che risalta maggiormente è quella in cui sono situate le Vele, costruzioni che dovevano essere all’avanguardia mentre sono finite sotto il controllo della camorra, abitate da persone che si sono trovate in stato di disagio per vari motivi, spesso preda dell’illegalità. Ne sono state distrutte tre. La visione di quelle che rimangono non è bella, perché questi edifici appaiono malsani, segnati da graffiti e scritte. Guardandoli, si percepisce subito un senso di libertà mancata, il bisogno di aiuto e di ascolto, affinché i figli possano fare una vita migliore di quella dei padri.

Presso il Centro Hurtado abbiamo incontrato alcuni studenti del liceo “Elsa Morante” con i quali abbiamo scambiato opinioni sul tema della libertà. Dalla riflessione in gruppi è uscito un paradosso: siamo liberi ma a volte non siamo liberi. Libertà è poter fare quello che si desidera ma anche prendere decisioni, scegliere cosa fare della vita e del nostro futuro. La libertà può essere imprigionata da entità che vanno oltre la sfera della soggettività, come l’illegalità o l’apparato economico.

Comunque ognuno può sentirsi libero per ciò che è davvero nella sua vita e per ciò che fa per rendere il mondo migliore.

L’esperienza è stata davvero molto istruttiva per tutti noi. Si sono sciolti dubbi e pregiudizi ed è stato possibile aprirsi all’incontro con una realtà molto diversa da come l’avevamo immaginata. 

Il gruppo della III B AFM (Alberti Piersilvio, Beltrami Chiara, Casoli Eugenio, Catellani Ilaria, Rosselli Elena, Saini Anmol, Sarao Bismay, Spadoni Gabriele)

Bando di concorso borse di studio 15-16

pdf icon C.318-Bando-di-concorso-borse-di-studio-15-16.pdf
pdf icon Bando-borse-di-studio-2016.pdf
doc icon Facsimile-domanda-partecipazione.docx

Test CISIA parte matematica del 2010

pdf icon Progetto-Ponte-quesiti-CISIA-2010.pdf

Stage linguistici Dublino 2015, Valencia 2016

pdf icon Stage-linguistici-Dublino-2015-Valencia-2016.pdf

Stage linguistico Canterbury 2016

FLC CGIL – ULTIME NOVITA’

doc icon FLC-CGIL-COMUNICATO.doc

COMUNICATO UIL SCUOLA

pdf icon UIL-SCUOLA-COMUNICATO-Proroghe+e+Ruoli+ATA.pdf

COMUNICATO FEDER.ATA

pdf icon Feder.ATA-Comunicato-IL+PERSONALE+ATA+IGNORATO+DAL+DDL+SCUOLA.pdf

CISL SCUOLA COMUNICATO PROBLEMATICHE ATA

doc icon CISL-SCUOLA-COMUNICATO-Problematiche+personale+ATA.docx

COMUNICATO CISL SCUOLa

pdf icon cisl-scuola-comunicazione.pdf

ASSOCIAZIONE PROTEO FARE FAPERE

pdf icon Offerta+Formativa+Proteo+Fare+Sapere+2016-2017.pdf

al personale con contratto t.d. – novità per disoccupazione 2016

pdf icon INPS-NOVITA-2016-PER-DISOCCUPAZIONE.pdf

Pagina 1 di 8212345...102030...Ultima »